NOVITA’ E FORMAZIONEUltime notizie

Gli avvocati Valeria Baldi e Lorenzo Ugolini saranno relatori al corso organizzato da Apindustria Confimi Vicenza, il prossimo 29 novembre 2018. L’incontro sarà dedicato alla compliance doganale e ai principali rischi che le imprese possono incontrare nelle operazioni di import ed export.

Sarà prevista anche in ambito Iva la figura dell’Operatore economico “affidabile”, così come già avviene in ambito doganale con l’AEO. Con la proposta n. 567 del 2017 la Commissione europea intende superare il regime “transitorio” degli scambi intracomunitari, in vigore da venticinque anni, e introdurre un regime definitivo basato sulla tassazione nel Paese di destinazione e sulla figura del venditore quale soggetto certificato, responsabile della riscossione del tributo.

L’Agenzia delle entrate, d’intesa con l’Agenzia delle dogane, ha pubblicato il provvedimento, 9 ottobre 2018, n. 298724, con cui definisce le disposizioni di attuazione dell’art. 2 del d.l. 23 ottobre 2018, n. 119 (c.d. decreto fiscale), riguardante la possibilità definire gli avvisi di accertamento con il pagamento del solo tributo contestato. Per quanto concerne l’ambito oggettivo di applicazione, sono definibili sia gli atti emessi dall’Agenzia delle entrate che quelli notificati dalle dogane.

La Corte di Giustizia si è recentemente pronunciata sul tema delle prove dell’esportazione, ai fini dell’esenzione da Iva dei servizi connessi, chiarendo che i “carnet Tir”, debitamente vistati dalle autorità doganali del paese terzo di destinazione, costituiscono un documento ufficiale idoneo a provare l’uscita dal territorio dell’Unione, al pari della dichiarazione doganale (Corte di Giustizia, 8 novembre 2018, C-495/17, Cartrans Spedition).

Studio Legale UBFP

Via Bartolomeo Bosco 57 int. 1B
16121 Genova,Italia
Tel. +39 010 8570717
segreteria@ubf-lex.it


Via Fabio Filzi 2
20124 Milano,Italia
Tel. +39 02 87165991