NOVITA’ E FORMAZIONEUltime notizie

Gli avvocati Lorenzo Ugolini e Valeria Baldi saranno relatori al corso organizzato dal Consiglio territoriale degli spedizionieri doganali di Ancona, in collaborazione con Amsea (Associazione Marchigiana Spedizionieri e Autotrasportatori), il prossimo 26 gennaio 2019. L'incontro sarà dedicato alla compliance fiscale e doganale nella fase di esportazione, con particolari focus sulle operazioni triangolari, sulle autorizzazioni, sui divieti e sulle restrizioni.

Dal 1° gennaio 2019 i soggetti passivi Iva stabiliti in Italia sono tenuti a comunicare all’Agenzia delle entrate i dati relativi alle operazioni di cessioni di beni e di prestazioni di servizi intercorse con soggetti esteri, sia europei che extra Ue (c.d. esterometro). I dati devono essere comunicati in via telematica entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello della data del documento emesso (per le fatture attive) o a quello della data di ricezione del documento comprovante l’operazione (ossia la data di registrazione dell’operazione nel registro Iva acquisti, per le fatture passive).

A seguito della risposta all'interpello 11 gennaio 2019, n. 6, l’Agenzia delle entrate ha fornito importanti chiarimenti in merito alla possibilità di detrarre l’Iva a seguito dell’importazione di beni noleggiati. Nel caso di specie, una società belga acquista pallets da fornitori extra-Ue, concedendoli successivamente a noleggio a un’impresa residente in Italia.

Studio Legale UBFP

Via Bartolomeo Bosco 57 int. 1B
16121 Genova,Italia
Tel. +39 010 8570717
segreteria@ubf-lex.it


Via Fabio Filzi 2
20124 Milano,Italia
Tel. +39 02 87165991