NewsClassificazione doganale e dichiarazione: le indicazioni della Dogana per l’import di materiale sanitario relativo all’emergenza

6 Aprile 2020

L’Agenzia delle dogane, con la recente nota prot. 105364/RU del 2 aprile 2020, ha riepilogato i codici di classifica di alcuni prodotti medicali fra i più utilizzati nell’attività sanitaria di contrasto al COVID-19.

La prima tabella indica i codici tariffari dei dispositivi di protezione individuale di maggiore uso, dei prodotti disinfettanti, dei dispositivi di ventilazione e degli ulteriori prodotti di uso sanitario.

La seconda tabella contiene prodotti di natura più specialistica.

Oltre al codice SA a sei cifre, riportato dall’OMD ed utilizzabile per le spedizioni postali fino a euro 150,00, sono stati indicati anche i codici TARIC da utilizzare nella dichiarazione doganale di importazione, secondo le indicazioni già fornite con Determinazione n. 102131 del 30 marzo 2020.

Inoltre, per poter conteggiare il quantitativo di materiale sanitario importato per fronteggiare l’emergenza, la TARIC è stata integrata con nuove misure nazionali che prevedono l’indicazione, nella casella 44 del DAU, dei seguenti nuovi codici documento:

  • “19YY” per le mascherine chirurgiche;
  • “20YY” per le mascherine FFP1, FFP2 e FFP3;
  • “21YY” per occhiali, visiere e schermi protettivi;
  • “22YY” per tute e camici;
  • “23YY” per dispositivi di ventilazione.

In corrispondenza di ciascun documento occorrerà indicare la quantità importata nell’apposito sotto-campo “Quantità riferita al documento” della casella 44 del DAU.

Qualora il quantitativo non fosse noto, è possibile indicare “0”.

 

Riferimenti: Nota prot. 105364/RU del 2 aprile 2020

Studio Legale UBFP

Via Bartolomeo Bosco 57 int. 1B
16121 Genova,Italia
Tel. +39 010 8570717
segreteria@ubf-lex.it


Via Fabio Filzi 2
20124 Milano,Italia
Tel. +39 02 87165991