NOVITA' E FORMAZIONEUltime notizie

https://www.ubf-lex.it/wp-content/uploads/2022/08/glenn-carstens-peters-npxXWgQ33ZQ-unsplash-scaled-e1659366546315-1200x640.jpg

Con il Regolamento delegato (UE) 2024/1072 del 25 gennaio 2024, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale UE del 15 aprile 2024, che modifica il Regolamento delegato (UE) 2015/2446, vengono introdotte nel Sistema delle Decisioni Doganali (CDS – Customs Decisions System) le informazioni vincolanti in materia di valore (IVVD) e origine (IVO).  

https://www.ubf-lex.it/wp-content/uploads/2021/09/132507839-0290d735-ae5b-4ec7-87ce-592aa20bb797-1200x640.jpg

Con la sentenza 11 aprile 2024, C-770/22, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha chiarito che la normativa unionale contenuta negli articoli 43 ,44 e 45 del Codice doganale dell’Unione - CDU (Regolamento n. 952 del 2013) non osta a una normativa nazionale che preveda l’immediata esecutività delle sentenze di primo grado favorevoli al contribuente e non ancora definitive, che abbiano ad oggetto risorse proprie dell’UE.

https://www.ubf-lex.it/wp-content/uploads/2022/01/iwona-castiello-d-antonio-6OcVutACxyU-unsplash-scaled-e1642678617657-1200x640.jpg

Con una recentissima sentenza la Corte di cassazione è tornata ad occuparsi di cessione intracomunitaria di merce ex works, ribadendo che, ai fini del beneficio dell'esenzione IVA, il documento di accompagnamento della merce è surrogabile anche con un qualsiasi documento commerciale contenente le stesse informazioni e che la c.d. copia di ritorno per il cedente (ovvero la terza copia che deve essere rinviato allo speditore per appuramento) è idonea a comprovare l'effettività del trasferimento della merce in altro Stato membro.

https://www.ubf-lex.it/wp-content/uploads/2021/12/max-bender-3rNvnnO7avY-unsplash-scaled-e1644061695441-1200x640.jpg

Come segnalato dall'Agenzia delle dogane con l'Avviso dell'11 gennaio 2024, dal 1° gennaio scorso sono in vigore le nuove “Tavole di correlazione dual use”, la cui pubblicazione da parte della Commissione è conseguenziale all’implementazione in TARIC dei nuovi codici di Nomenclatura Combinata 2024 e all’emanazione del Regolamento delegato (UE) 2023/2616 che modifica il Regolamento (UE) 2021/821 contenente, nell’Allegato I, l’elenco dei prodotti a duplice uso.

Studio Legale UBFP

Via XX Settembre 33 int. 3
16121 Genova,Italia
Tel. +39 010 8570717
segreteria@ubf-lex.it


Via Fabio Filzi 2
20124 Milano,Italia
Tel. +39 02 87165991