NewsImport dagli USA: in vigore dal 10 novembre i dazi compensativi UE

11 Novembre 2020

Con il Regolamento di esecuzione 2020/1646 del 7 novembre 2020, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 9 novembre, la Commissione europea ha previsto l’applicazione di dazi compensativi su determinati beni originari degli Stati Uniti, riguardanti tutte le importazioni effettuate dal 10 novembre scorso in avanti.

Tali misure fanno seguito alla pronuncia del Dispute Settlement Body dell’Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO) del 13 ottobre 2020, relativa ai sussidi erogati dal Governo federale statunitense e da quello dello Stato di Washington al gruppo Boeing, con cui l’Unione europea è stata autorizzata a imporre tariffe addizionali sull’import dagli USA per un valore annuo massimo di 3,99 miliardi di dollari.

Il provvedimento concerne una serie di beni individuati tramite codice NC e indicati negli allegati I e II del Regolamento.

L’allegato I, in particolare, riguarda aeromobili civili dal peso compreso fra 30.000 e 140.000 tn, a cui è stata applicata da una tariffa aggiuntiva ad valorem del 15%.

L’allegato II, invece, include 136 codici doganali a cui è stato applicato un dazio addizionale del 25%. Tra i beni interessati, si segnalano prodotti del regno animale e vegetale, cacao, preparazioni alimentari, prodotti industriali, macchinari, ecc.

Lo Studio UBFP rimane a disposizione dei propri cliente per approfondimenti relativi al tema brevemente trattato.

Riferimenti: Regolamento di esecuzione (UE) 2020/1646 della Commissione del 7 novembre 2020

 

Studio Legale UBFP

Via Bartolomeo Bosco 57 int. 1B
16121 Genova,Italia
Tel. +39 010 8570717
segreteria@ubf-lex.it


Via Fabio Filzi 2
20124 Milano,Italia
Tel. +39 02 87165991