NewsRegolamento Ue sulla deforestazione: da dicembre 2024 nuovi adempimenti a carico delle imprese

29 Maggio 2024
https://www.ubf-lex.it/wp-content/uploads/2023/07/rsz_annie-spratt-vl-qqramfok-unsplash_1.jpg

La Commissione europea, con il Regolamento (UE) 2023/1115, ha introdotto il c.d. “Regolamento deforestazione”, che, frutto delle politiche di sostenibilità e lotta al cambiamento climatico promosse dall’Unione europea, impone agli operatori alcuni precisi adempimenti connessi alla circolazione di determinati beni da e verso il mercato europeo.

Il Regolamento citato prevede una serie di misure volte a far sì che alcune materie prime (tra cui caffè, cacao, palma da olio, gomma, soia, bovini, legno e loro derivati quali pelle, cioccolato e mobili) non contribuiscano più alla deforestazione e al degrado forestale nell’UE e/o in Paesi terzi.

In particolare, i citati prodotti potranno essere immessi sul mercato unionale o esportati solo in presenza di tutte le seguenti condizioni:

  1. a) siano a “deforestazione zero”: ovvero se la produzione è avvenuta su terreni che non sono stati soggetti a deforestazione dopo il 31 dicembre 2020;
  2. b) siano stati prodotti nel rispetto della legislazione pertinente del Paese di produzione;
  3. c) siano oggetto di una dichiarazione di “dovuta diligenza”.

In altre parole, l’azienda che immette o mette a disposizione sul mercato dell’UE o esporta dall’UE i prodotti elencati nell’Allegato I del citato Regolamento, dovrà adottare – e dimostrare di aver adottato – una serie di misure nonché procedure di analisi e gestione del rischio che riducano al minimo la probabilità di importare e commercializzare prodotti di origine illegale e, allo stesso tempo, siano idonee a fornire informazioni atte a garantire la tracciabilità dei prodotti stessi.

Si precisa che il Regolamento in parola, con alcune eccezioni, troverà applicazione a decorrere dal 30 dicembre 2024.

Le micro e piccole imprese avranno a disposizione un periodo di adattamento più lungo e beneficeranno di altre disposizioni specifiche.

Lo Studio UBFP, con i propri esperti in materia, rimane a disposizione di tutti gli operatori per fornire assistenza e chiarimenti sui temi sopra brevemente trattati.

Studio Legale UBFP

Via XX Settembre 33 int. 3
16121 Genova,Italia
Tel. +39 010 8570717
segreteria@ubf-lex.it


Via Fabio Filzi 2
20124 Milano,Italia
Tel. +39 02 87165991